incontro con il Sottosegretario della Difesa On.le ROSSI del 10 ottobre 2016

Scritto da Super User. Postato in UNSA DIFESA - NAZIONALE

In data odierna, presso la Sala Dohuet di Palazzo Aeronautica, il Sottosegretario di Stato alla Difesa On.le ROSSI ha incontrato le OO.SS. rappresentative della Difesa a tavoli separati per un aggiornamento in merito ai temi aperti sul tavolo politico. TABELLA DI EQUIPARAZIONE:

È terminato lo scambio di osservazioni tra Dipartimento della Funzione Pubblica e MEF. Il Sottosegretario ha affermato che sarebbe ragionevole ipotizzare che entro il 30 novembre si avrà il relativo DPCM. TRATTAMENTO ECONOMICO DEL PERSONALE CIVILE: È stato proposto, dal Ministero Difesa, un articolo di legge che prevede un Fondo Integrativo per i Dipendenti Civili. Questo Fondo, di cui non è stato individuato l'importo, dovrà essere alimentato da quote del MEF e da risparmi di spesa del Ministero della Difesa. La norma sarà inserita nella Legge di Stabilità 2017, attualmente all'esame del Parlamento. PROGRESSIONI TRA LE AREE: Serve una norma ordinamentale. L'Amministrazione sta elaborando una proposta che verrà discussa con le OO. SS. Il 19 ottobre. BENEFICI PENSIONISTICI DERIVANTI DA SUPERVALUTAZIONE: È stata ribadita, da parte del Sottosegretario, la necessità della circolare di Persociv e, da parte nostra, la necessità di trovare una soluzione per una casistica di aventi diritto, che sono pronti a ricorrere contro l'Amministrazione. Se ne parlerà il 12 ottobre a Persociv, in occasione del Tavolo Tecnico sulle PPL, Turni, Reperibilità e Posizioni Organizzative. A una nostra specifica domanda in merito alle PROGRESSIONI ECONOMICHE è stato affermato che la Direzione Generale per il Personale Civile ha approntato sia il bando che la piattaforma per la presentazione delle domande e che a breve si potrà dare inizio alla procedura. Ricordiamo infine che sul SISTEMA DI VALUTAZIONE DELLA PERFORMANCE l'Amministrazione ha invitato le OO.SS. a suggerire dei correttivi entro il 15 ottobre e che lunedì 17 si svolgerà a SMD l'incontro sul REGOLAMENTO DI FUNZIONI. Si è trattato, quindi, di un nuovo incontro interlocutorio, dal quale tuttavia abbiamo tratto l’impressione che alcuni argomenti, oggetto di annosi dibattiti, siano ormai in dirittura d’arrivo.